Dettagli

16 MARZO ore 21
e 17 MARZO ore 18

120 CHILI DI JAZZ
di e con César Brie
Produzione César Brie-Arti e Spettacolo

“In tempi di crisi la gente cerca
in quello che si chiama spettacolo
un momento di evasione. Una tregua.
Non di risolvere i temi che lo assediano nella vita,
cerca nell’arte un momento di calma.
Il Teatro si occupa di intrattenere,
divertire e impensierire.
Preoccupa con la bellezza,
con una o due ore di piacere estetico,
immagini commoventi e testi che pungono.
Chi esce dal teatro, esce meglio di quando è entrato.
Più aperto, più lucido e più irrequieto.
Nella bellezza ci sono risa, c’è commozione,
ma soprattutto c’è verità.”
​César Brie
___________________________________________

Ciccio Méndez vuole entrare a una festa per vedere la sua innamorata (che non sa di esserlo). Decide così di fingersi contrabbassista del gruppo jazz che allieterà la serata.
Méndez non sa suonare il contrabbasso, ma con la sua voce da uomo delle caverne imita alla perfezione il suono delle corde.
Dovrà riuscire a sostituire il vero contrabbassista del gruppo e a nascondere a tutti la propria incapacità di suonare lo strumento.

Dietro questo racconto si celano tre amori: l’amore non corrisposto per una donna per la quale si finirebbe all’inferno; l’amore per il jazz, che aiuta Ciccio Méndez a sopportare la
sua immensa solitudine, e l’amore per il cibo, nel quale Ciccio trova brevi e appaganti rifugi e consolazioni.

Ciccio Méndez non è mai esistito. Nasce dalla cattiva abitudine di due amici robusti che ho perso di vista i quali, seduti ai miei fianchi in una classe del Colegio Nacional Sarmiento a Buenos Aires, mi facevano fare la parte del prosciutto nel panino,
schiacciandomi in mezzo a loro.
www.cesarbrie.com
Arti e Spettacolo L’Aquila

Al termine dello spettacolo DIALOGO con l’artista
_______________________________________

Fuor di Teatro | Sesto Anno
Rassegna clandestina per amanti delle arti performative.
‣ La Scuderia, Monte San Vito (AN)
Biglietto unico 15 Euro>>>>I posti sono limitati e la prenotazione obbligatoria.
Per info e prenotazioni 338 3997613 | 338 1673144
www.teatropatalo.it

Ospitalità a cura di Teresa e Stefano con lo staff, invitiamo il pubblico a portare qualcosa da mangiare, da condividere dopo lo spettacolo.
___________________________________________________________________

2 Date programmate