Dettagli

RRRRoarrrrrrrr fffffffffffff fffffffffff,
ovvero,
Mixilla torna dopo tre anni al Passepartout con una nuova mostra dal titolo “I WANT MORE WOMEN”
L’esposizione rimarrà fino al 3 maggio, ingresso libero!Michela Pennesi, in arte Mixilla, è nata nel 1987 a Loreto(AN). Vive e lavora nelle Marche. Nel 2010 frequenta il Corso di Fumetto professionalizzante presso la Scuola Internazionale di Comics, a Roma. Durante i tre anni nella Capitale ha avuto modo di definire il mio personale stile, attraverso l’influenza del segno onirico e ineguagliabile dei grandi fumettisti anni ’70 come Moebius e Andrea Pazienza. Ha così trovato la sua personale visione artistica, progettando i primi lavori in sequenza o interattivi e, più in generale, opere dove la lettura partecipe e l’intervento da parte dell’osservatore sono fondamentali perché l’opera abbia senso, e in cui i livelli di realtà, surrealismo e sogno possono liberamente mescolarsi. Ha partecipato a Mostre Collettive e Live Performance sia nella Capitale, in locali come il Circolo degli Artisti (evento P.A.P.E.R 2012/2013-evento “FROM THE STREET”, marzo 2014) e il Qube (evento “Writer Wars Contest” 2013), sia in territorio marchigiano, esponendo al Reasonanz di Loreto, al Terminal di Macerata e a Civitanova Marche, dove, nel dicembre 2013 è stata selezionata come finalista per la mostra collettiva del Concorso BIGAM (Biennale Giovani Artisti Marchigiani). Oltre al classico formato cartaceo e su tela, ama “scarabocchiare” anche su altri supporti, dai tessuti (t-shirt e scarpe) ai muri: in particolare dal 2014, ha convogliato la sua ispirazione artistica in varie opere murali, tra cui l’iniziativa “VEDO A COLORI”, per il molo portuale di Civitanova Marche, che ha poi replicato l’anno seguente, insieme a Street Artist del panorama italiano ed europeo. Dal 2016, collabora inoltre all’interno del Collettivo Artistico RATATà, con il quale organizza l’omonimo Festival di Illustrazione, Fumetto, Editoria indipendente, che si svolge ogni anno a Macerata nel mese di Aprile.

https://www.facebook.com/michela.pennesi