Dettagli

Master of Food – Vino 🥂
Ristorante Stamura – Banchina da Chio n. 29 Ancona 14 gennaio – 11 febbraio 2019Il corso promuove un nuovo approccio per avvicinare al vino un pubblico sempre più ampio, concentrando una maggiore attenzione al concetto del “buono, pulito e giusto”, nella direzione di una “geosensorialità” in cui alla piacevolezza organolettica si coniuga la sostenibilità ambientale. Dalla viticoltura al servizio del vino, dall’esame visivo, olfattivo e gustativo fino agli abbinamenti: un ciclo di lezioni che permette di entrare con piacevolezza e competenza nel mondo di Bacco. Sei incontri con il docente Francesco Quercetti per pensare il vino nella sua complessità storica, culturale e ambientale.🥂 Prima lezione 🍷🥂
– lunedì 14 gennaio
– ore 20
Terreno, clima, vitigno: i tre elementi che fanno la qualità di un vino. Cos’è il terroir, aspetti naturali e intervento dell’uomo, Agricoltura convenzionale, biologica, biodinamica. Esame organolettico: la vista. Colore e stato evolutivo di un vino. Difetti principali di un vino: l’ossidazione.Degustazione tecnica di alcuni vini.

🍷🥂 Seconda lezione
– lunedì 21 gennaio
– ore 20
Dalla raccolta dell’uva al vino. La vinificazione: differenti tecniche di produzione. Utilizzo della solforosa: benefici e controindicazioni. Esame organolettico: l’olfatto. Come si formano i profumi: primari, secondari e terziari. Difetti principali di un vino: sentore di tappo. Degustazione tecnica di alcuni vini.

🍷🥂 Terza lezione
– lunedì 28 gennaio
– ore 20
Maturazione e invecchiamento del vino. Il ruolo dei tannini e del legno. Vini dolci e passiti: tecniche di produzione. Esame organolettico: il gusto. Armonia ed equilibrio di un vino. Difetti principali di un vino: la riduzione e la volatile. Degustazione tecnica di più vini.

🍷🥂 Quarta lezione
– lunedì 4 febbraio
– ore 20
Vini frizzanti e spumanti: tecniche di produzione e classificazione. Zone di tradizione. Come si degusta lo spumante. Degustazione tecnica di più vini.

🍷🥂 Quinta lezione
– lunedì 11 febbraio
– ore 20
Classificazione dei vini in Italia e in Europa.
Come leggere l’etichetta.
Cibo-vino.
Le temperature di servizio. La conservazione del vino in cantina. Degustazione tecnica “alla cieca” di alcuni vini accompagnati da cibi del territorio.

🍷🥂 Sesta lezione
– data da concordare tra tutti i partecipanti
Visita a un’azienda vitivinicola selezionata dalla guida Slow Wine.
Percorso in vigna per approfondire gli aspetti naturali e l’intervento dell’uomo nella viticoltura. Come osservare e valutare la biodiversità. Spiegazione e verifica “sul campo” di alcune pratiche agricole (convenzionali, biologiche, biodinamiche).
Le tappe principali del percorso che fa l’uva e il vino in cantina.

A tutti i partecipanti verranno consegnati il materiale didattico, una copia di Slow Wine 2019, una copia del libro Piacere del Vino, una scatola con i sei bicchieri per la degustazione

Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione al “Master of Food – Vino”, di Slow Food Italia.

Costo del corso:
– Per i Soci Slow Food: € 165,
– Per i Soci Slow Food under 30 anni: € 155
– Per non iscritti: € 165 + € 25 euro per iscrizione
a Slow Food
– Per non iscritti under 30 anni € 155 + € 10 per
iscrizione a Slow Food

A integrazione della domanda di partecipazione si chiederà il versamento di una caparra di 20 euro che verrà poi detratta al versamento del saldo, all’inizio del corso.

Per info e prenotazioni:
tel 3355315621 (Roberto),
mail: r.rubegni@tiscali.it
oppure c/o Ristorante Stamura, Banchina da Chio 29, Ancona
Il corso verrà confermato al raggiungimento del numero minimo previsto di partecipanti.
Termine iscrizioni 8 gennaio 2019

Mostra meno